I DISPOSITIVI KARNAK®

Uniwave®

Linea Domiciliare

Karnak®

Linea Professionale

KarnakMed®

Linea Medicale certificata

Tecnologia KARNAK®

La tecnologia naturale e non invasiva che rispetta la tua unicità

La tecnologia KARNAK pone le fondamenta sull’importanza dell’aspetto vibrazionale dell’organismo ovvero le frequenze, utilizzate da neuroni e cellule, fondamentali per la comunicazione cerebrale ed organica.

 

Queste vibrazioni possono essere armonizzate in modo naturale tramite un’apposita accordatura di risonanza nel linguaggio nativo delle cellule.

Nasce una nuova generazione di strumenti

Dispositivi che attivano le cellule.


La necessità di interagire con l’unicità di ciascun essere vivente ha comportato il dover concepire,
sviluppare e realizzare una nuova generazione di macchine che agiscono esclusivamente sul quadro
vibrazionale dell’organismo applicando i principi scientifici di risonanza cerebro-organica, della Fisica
Quantistica e della PsicoBioFisica concepita dall’Ing. Marco Todeschini.


Nasce una nuova generazione di strumenti brevettati a livello internazionale: gli Attivatori.


Ogni cellula del nostro corpo è dotata di una vibrazione specifica. Quando le cellule non producono più
sufficiente energia, il valore elettrico della membrana cellulare che si misura in milliVolt (mV) diminuisce e
la cellula si ammala o degenera.


I dispositivi KARNAK® interagiscono con le cellule neuronali ed organiche perché comunicano con il
linguaggio nativo delle nostre cellule. Una comunicazione immediata che ha l’effetto di accordare le cellule
e ripristinare il loro equilibrio sia frequenziale che energetico.


La risonanza, una volta attivata, si propaga per tutto il corpo grazie all'elevato grado di diffusione delle
basse frequenze nell’acqua biologica e quindi in tutto il corpo.


L'effetto si mantiene per diverse ore al termine dell'applicazione e apporta nuove informazioni alle cellule.
Questo permette di rimettere in moto delle funzionalità che l'organismo non era in grado di attivare per
carenza di informazione (frequenza) oppure di potenziale (energia cellulare).

Fondamenti scientifici

Dove c’è elettricità c’è magnetismo

Sulla base di questa verità scientifica è possibile affermare che il corpo umano genera una significativa
attività elettromagnetica.
L'elettrocardiogramma, l'elettroencefalogramma e la risonanza magnetica nucleare (nucleare perché in
grado di far vibrare gli atomi di idrogeno) sono strumenti diagnostici riconosciuti e ampiamente diffusi.
La terapia di risonanza permette di poter interagire con l'organismo a livello biofisico grazie alla natura
vibrazionale delle cellule.


Per frequenza si intende quante volte un fenomeno si verifica in un secondo. Il valore si misura in Hertz (Hz) e il veicolo di trasmissione sono le onde elettromagnetiche.


Il corpo umano genera frequenze elettromagnetiche che viaggiano alla velocità della luce sfruttando la
capacità di trasmissione elettromagnetica dell’acqua biologica corporea.
Le frequenze umane operano nell'intervallo tra 0,1 Hz e 160 Hz.


Gran parte dell'attività elettromagnetica è generata dal cervello che stimola e regola i processi vitali,
funzionali organici, ormonali e cellulari riparatori.

Comunicazione cerebro-organica

La base dello stato di salute e del benessere psico-fisico

Ogni essere vivente è in grado di ricevere ed emettere delle oscillazioni elettromagnetiche di diversa frequenza, intensità, durata e forma d'onda che si propagano alla velocità della luce informando l'intero organismo del proprio stato fisico attuale.


Il cervello, attraverso onde elettromagnetiche, è quindi in grado di intervenire con risposte appropriate per il mantenimento della omeostasi. La comunicazione tra cervello e organi è di fondamentale importanza per attivare i meccanismi regolatori e autoriparatori dell'intero organismo.


L'essere umano non è un insieme di organi e apparati isolati ma un sistema in cui l'armonia delle parti è la condizione essenziale per la salute.
Queste frequenze sono note scientificamente come frequenze Epsilon, Delta, Theta, Alpha, Beta e
Gamma.

Frequenze e interazione con le cellule

Sinergia tra Biochimica e Biofisica

L'organismo può essere rappresentato non solo da un'infinità di reazioni biochimiche ma anche da rilevanti  attività biofisiche. 

 

Gli esseri viventi sono dei sistemi aperti in grado di interagire con i segnali fisici e chimici ambientali che  possono talvolta alterare e interferire con l'equilibrio dell’organismo. 

 

Tutte le cellule rispondono ai campi elettromagnetici pulsati a bassa frequenza e intensità con diverse  forme d'onda e sono sensibili alla luce. 

 

L'organismo accetta infatti le frequenze che siano in grado di penetrare le finestre di membrana cellulare,  definite finestre di Adey. Lo stimolo stressorio si verifica invece quando la frequenza stimolata oppure la  sua intensità è troppo elevata come per esempio le micro-onde e i raggi X. 

 

I segnali elettromagnetici rivestono quindi particolare importanza per il mantenimento dell'omeostasi. 

 

L'interazione tra i campi elettromagnetici Esogeni (esterni) ed Endogeni (interni) permette all'organismo di  poter generare nuova chimica. 

 

L'applicazione delle basse frequenze permette all'organismo di beneficiare di nuove informazioni,  aumentare la capacità di ascolto e di risonanza oltre che attivare la rigenerazione delle cellule. Questo vale per le difese immunitarie, i processi vitali e autoriparatori che stanno alla base della salute  psicofisica

Una spinta BioFisica per la salute

L’azione di Campi elettromagnetici pulsati e Fotobiostimolazione

La tecnologia KARNAK® è certificata nelle diverse linee di prodotto sia per l’uso domiciliare che per  l’impiego nelle professioni del benessere e sanitarie con i principi scientifici noti come Campi  elettromagnetici pulsati (PEMF) e Fotobiostimolazione (LLLT) a led.  

 

L’uso dei campi elettromagnetici pulsati (PEMF) attiva una spinta frequenziale verso il potenziale ottimale  su canale cellulare e neuronale. Si utilizza il vero e proprio linguaggio nativo cellulare per incrementare la  produzione di energia ATP che agisce sui valori elettrici della membrana cellulare. La cellula malata o  deficitaria riesce quindi a produrre più energia e liberare la tossicità accumulata nel tempo, ciò aumenta la  capacità di recupero funzionale e di mantenimento dell’omeostasi. 

 

La Fotobiostimolazione (LLLT) conosciuta anche con il termine Low Level Light Therapy è un elemento  fondamentale che è in grado di per spostare l’equilibrio elettrico e magnetico della cellula malata verso  quello che appartiene alla cellula sana. L’impulso luminoso è incanalato direttamente nel campo  magnetico ed è quindi in grado di penetrare perfettamente in profondità anziché essere limitato ai soli  strati più esterni della pelle come avviene per la normale luce. 

 

L’azione è diretta all'origine dello squilibrio biofisico e della malattia attraverso l’uso congiunto di Campi  elettromagnetici pulsati (PEMF) nell’intervallo degli infrasuoni (suoni non udibili) e la Fotobiostimolazione a  led (LLLT) nelle lunghezze d’onda visibile e del vicino infrarosso.

Un diapason per le nostre cellule

Le nostre cellule possono essere accordate

I dispositivi KARNAK® possono essere considerati veri e propri diapason per accordare l’organismo. 

 

Il diapason è lo strumento che consente di poter accordare gli strumenti musicali. Così come chitarra necessita dell’accordatura periodica per poter suonare in concerto, ogni organo e sistema funzionale del  nostro corpo ha bisogno di una accordatura per poter funzionare a pieno potenziale. 

 

Se per gli strumenti musicali ogni corda deve essere regolata dall’intonazione della nota “La”, fornita dal  diapason, le vibrazioni di ciascuna cellula possono essere armonizzate in modo naturale tramite un'apposita  accordatura di risonanza. 

 

Accordarsi è fondamentale e vale per tutti, sia per chi già sta bene e intende accrescere e rendere  duraturo il proprio benessere psico-fisico, sia per chi voglia agire direttamente sulle cause della  sintomatologia avvertita. 

 

KARNAK® è la tecnologia di nuova concezione e generazione che agisce direttamente sulle cause della problematica in modo non invasivo e naturale permettendo al corpo di non delegare le funzionalità a una  macchina bensì acquisendo la conoscenza (l'alfabeto frequenziale cellulare) e mantenendola attiva per  continuare autonomamente l'effetto di risonanza.

Entra in contatto con noi
Segnalaci al tuo professionista di fiducia
Collabora con noi
Che cosa cerchi;
I tuoi dati
I tuoi dati
i dati del professionista
I tuoi dati